Subentro gas, come scegliere un nuovo fornitore

Una nuova fornitura più adatta al proprio stile di vita e al proprio profilo di consumo, che a tariffe vantaggiose unisce anche una gestione smart digitale e la possibilità di ridurre il proprio impatto ambientale

Il subentro gas si verifica quando cambiano contemporaneamente il titolare di una fornitura di gas e il fornitore che la eroga Il caso più comune per cui si rende necessaria questa procedura è il passaggio di proprietà di un immobile, sia che avvenga per una vendita che per un’eredità, o l’affitto di un appartamento. Il nuovo cliente richiede la cessazione del contratto sottoscritto dal suo predecessore e fa disattivare il contatore, che viene poi riattivato dal nuovo fornitore.

Il subentro offre a chi lo richiede la possibilità di scegliere una nuova fornitura più adatta al proprio stile di vita e al proprio profilo di consumo, che a tariffe vantaggiose unisca anche una gestione smart digitale e la possibilità di ridurre il proprio impatto ambientale, compensando e riducendo le emissioni dovute al consumo del combustibile.

La procedura comincia con una richiesta di subentro presentata dall’utente al nuovo fornitore selezionato; quest’ultimo provvederà quindi entro due giorni lavorativi, a inviare, a sua volta, una richiesta di attivazione contatore al distributore territorialmente competente. A questo punto, il distributore deve dare seguito alla richiesta di attivazione entro cinque giorni lavorativi successivi nel caso delle forniture di energia elettrica ed entro dieci giorni lavorativi successivi nel caso delle forniture di gas naturale.

E.ON, uno dei principali operatori energetici in Italia, offre per il subentro gas offerte convenienti e rispettose dell’ambiente, come E.ON GasVerde che, oltre a offrire di un prezzo conveniente per la componente materia prima, permette di compensare le emissioni di CO2 tramite un albero che viene piantato nei Boschi E.ON, che oggi vantano già 100.000 alberi grazie alla scelta consapevole di altrettanti clienti. Chi volesse cambiare anche il fornitore di energia elettrica può scegliere l’offerta dedicata E.ON Luce e Gas Insieme, che propone una tariffa vantaggiosa per entrambe le componenti.

E.ON ha anche lanciato una promozione con Amazon.it: attivando le offerte luce e gas E.ON, il cliente può accedere alla promozione effettuando gli acquisti tramite il link personalizzato che troverà nell’area riservata My E.ON. Per ogni acquisto, nelle categorie che rientrano nell’iniziativa, può ricevere un bonus[1] in bolletta fino al 15% dell’importo speso, IVA e spese di trasporto escluse.

[1] Operazione a premi valida dal 20/11/2020 al 30/06/2021. Il bonus è da calcolarsi sull’importo speso IVA e spese di trasporto escluse. Regolamento disponibile alla pagina: eon-energia.com/shopping-online.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here