CronacaFeatured

Ladro acrobata via Asiago Milano, si arrampica fino al quarto piano e fugge sui tetti

Sparatoria-4 È successo in pieno pomeriggio: un ladro acrobata che, in via Asiago, si è arrampicato sulla facciata di un palazzo e, platealmente, ha cercato di forzare la finestra di un appartamento, per entrarvi a rubare. Arrivati Polizia e vigili del Fuoco, il giovane è stato arrestato.
Sembra impossibile, ma a Milano non è una novità: i ladri entrano in azione a ogni ora del giorno e della notte, cercando di perpetrare reati come se, un deterrente, neanche esistesse.
Alle 18,30 di mercoledì 27 gennaio, l’ultimo episodio è avvenuto in via Asiago, poco distante da Gorla.
Secondo quanto spiegato, protagonista della vicenda è stato un ragazzo di 24 anni, bresciano, che ha visto bene di arrampicarsi sulla facciata piastrellata di un palazzo, per cercare di intrufolarsi in un appartamento.
Dopo aver scavalcato il cancello del condominio, il giovane si è arrampicato sulla parete, alla ricerca di un varco.
Tutte le finestre, però, avevano le inferriate e, continuando ad arrampicarsi, il giovane è arrivato infine al quarto piano, dove ha trovato una portafinestra priva di griglie di sicurezza.
Il 24enne si è quindi adoperato per forzarla ma, all’interno, la proprietaria ha sentito rumori anomali e, subito, ha chiamato i Carabinieri, mettendo in fuga il ladro.
Sopraggiunti i militari, il ladro, così come si è arrampicato sulla parete, ha dato il via ad una fuga altrettanto fumettistica, saltando di tetto in tetto nel tentativo di dileguarsi.
Una volta bloccato, il giovane è stato portato al Niguarda, a causa del forte stato di agitazione in cui si trovava: presumibilmente ha agito sotto effetto di sostanze stupefacenti.
Identificato dai militari, il 24enne è risultato avere numerosi precedenti per rapina, ed è stato arrestato.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio