ApprofondimentiCronaca

Sequestri Shaboo Milano, oltre 30 arresti in 6 mesi

droga e contanti Un imponente sequestro di droga Shaboo è stato compiuto dagli agenti del Commissariato Lambrate di Milano: in arresto due spacciatori filippini e sequestrati in totale quasi 4mila euro in contanti e 10 grammi di sostanza stupefacente, venduta in media a 30-40 euro a dose (0,10 grammi). In sei mesi il commissariato di Lambrate ha effettuato oltre 30 arresti per spaccio di shaboo sia nel quartiere di Città Studi, sia in zone più periferiche come Cascina Gobba e Cinisello Balsamo.
Secondo quanto spiegato, il primo filippino è stato arrestato nella sera di lunedì 16 gennaio 2016 in via Lippi. Si tratta di un ragazzo di 27 anni, regolare, disoccupato.
Il  secondo filippino, invece, è stato arrestato alle 11 di mercoledì 18 gennaio 2017 in via Boiardo; si tratta di un 39enne irregolare con precedenti per spaccio, ex cuoco e attualmente disoccupato, capace di parlare solo inglese e la lingua madre.
Le indagini hanno avuto inizio da una serie di controlli standard; gli agenti, insospettiti da alcuni cittadini filippini,  li hanno seguiti mentre si aggiravano nel quartiere e, gli appostamenti, hanno accertato che fossero acquirenti di shaboo.
Seguendo un sospetto di 49 anni, poi risultato disoccupato con permesso di soggiorno scaduto a dicembre 2016, gli agenti sono giunti  all’appartamento del primo arrestato, in via Lippi.
Il 27enne è risultato avere 100 euro in tasca, 740 euro nascosti in una cassaforte a sua volta occultata dietro alcuni pacchi, un’agenda con nominativi di acquirenti, alcuni grammi di shaboo e dosi già confezionate in bustine termosaldate, attaccate sotto sedie e cassetti con nastro adesivo nero.
L’uomo custodiva nella propria abitazione anche un kit per confezionare dosi con un accendino trasformato in termosaldatore per bustine e una cannuccia saldata da in lato per dosare i grammi di shaboo.
Anche il secondo arrestato è stato individuato dagli agenti seguendo un acquirente: un filippino 51enne regolare, facchino in una nota e prestigiosa catena di hotel, a Milano.
In questo caso, il pusher è stato proprio sorpreso con 5 dosi di shaboo in mano e 100 euro addosso. Nel suo appartamento sono stati rinvenuti una pistola, quasi 5 grammi di shaboo e 2840 euro in contanti.

APPROFONDIMENTO – Per conoscere tutte le conseguenze dell’assunzione di shaboo, CLICCA QUI

Articoli Correlati

Check Also
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio